Ivrea, denunciato ex badante per tentata estorsione ad anziano

Piemonte

La vittima ha denunciato un 45enne senza fissa dimora che lavorava per lui nel 2012 e che si era ripresentato chiedendogli mille euro per chiudere alcune controversie fiscali inesistenti. Al suo rifiuto, era stato minacciato 

I carabinieri della compagnia di Ivrea, comune di 23mila abitanti nella città metropolitana di Torino, hanno denunciato a piede libero un rumeno di 45 anni, attualmente senza fissa dimora, che ha tentato di estorcere 1000 euro a un anziano di Caravino (sempre in provincia di Torino) per il quale aveva lavorato come badante nel 2012.

Il 45enne ha minacciato l’anziano

L’uomo si è presentato dall’anziano lamentando alcune inesistenti problematiche di natura fiscale connesse a quel precedente impiego. Non riuscendo a convincere il pensionato, il 45enne ha iniziato a minacciarlo chiedendo 1000 euro per chiudere la controversia: in caso contrario avrebbe fatto ricorso ad alcuni connazionali per ottenere la somma richiesta. La vittima ha tempestivamente denunciato il fatto e ora il rumeno dovrà rispondere di tentata estorsione.

Torino: I più letti