Torino, Iginio Massari aprirà la sua nuova pasticceria in piazza CLN

Piemonte
Iginio Massari (Agenzia Fotogramma)

La location si estenderà su una superficie di 300 metri quadrati e conterrà circa 70 posti a sedere. Tra i dessert serviti ci sarà anche il Cake della Mole, il dolce al gianduiotto dedicato al capoluogo piemontese

Iginio Massari sbarca a Torino. Il celebre pasticcere bresciano a ottobre aprirà nella capitale italiana del cioccolato la sua nuova boutique in piazza CLN, al civico 232. La location si estenderà su una superficie di 300 metri quadrati e conterrà circa 70 posti a sedere. Tra i dessert serviti ci sarà anche il Cake della Mole, il dolce al gianduiotto creato da Massari e dedicato al capoluogo piemontese.

Chi è Iginio Massari

Massari è considerato uno dei grandi maestri della pasticceria italiana e internazionale. Bresciano, classe 1942, il padre era cuoco e la madre direttrice di una mensa. A soli sedici anni lascia l'Italia per la Svizzera dove impara dal maestro Claude Gerber. Prima di aprire la sua pasticceria a Brescia, lavora alla Bauli, come responsabile dell’innovazione qualitativa, poi alla Star come direttore tecnico del settore artigianale e industriale. Nel 1971 ha aperto la Pasticceria Veneto che dal 2011 ha ricevuto dalla guida del Gambero Rosso il riconoscimento per la migliore pasticceria d’Italia. L’esperienza maturata gli ha permesso di vincere più di 300 concorsi e premi nazionali e internazionali. È stato anche l'deatore nel 1985 del primo campionato di pasticceria nazionale, fondatore dell’AMPI, l’Accademia dei Maestri Pasticceri Italiani, creatore della scuola Cast Alimenti che ogni anno forma decine di grandi professionisti e addirittura vincitore del Leone D’oro alla carriera nel 2015.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24