Rivoli, scavalca recinzione ma si ferisce all'inguine: arrestato ladro

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)
ambulanza-ansa

L'uomo è stato costretto a chiedere aiuto ai proprietari delle case che intendeva rapinare. In ospedale, per evitare l'arresto, fingeva continuamente di svenire, e si è rifiutato di farsi fotosegnalare e di fornire le impronte digitali

Gaetano Greco, decoratore di 36 anni già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri dopo aver tentato di scavalcare una recinzione per intrufolarsi in due appartamenti a Rivoli (Torino), in via Sesia, ferendosi però all'inguine. L'uomo è stato costretto a chiedere aiuto ai proprietari delle due abitazioni, chiedendo loro di chiamare un'ambulanza e le forze dell'ordine. Ai militari ha raccontato di essere in fuga da due sconosciuti, e di aver provato a nascondersi nei cortili di via Sesia. La sua versione, però, non ha convinto i carabinieri, che lo hanno arrestato. Trasportato in ospedale, per evitare l'arresto ha finto più volte di svenire, e si è rifiutato di farsi fotosegnalare e di fornire le impronte digitali. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24