Torino, esce dal carcere e cerca di rubare un'auto: arrestato di nuovo

Piemonte
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

L'accusa nei confronti del 26enne e del suo complice è di tentato furto aggravato in concorso. A dare l'allarme è stata una residente del quartiere Barriera di Milano

Un marocchino di 26 anni è stato arrestato assieme al complice italiano di 33, anch'egli già noto alle forze dell'ordine, per tentato furto aggravato in concorso. Uscito dal carcere da nemmeno 12 ore, il 26enne ha tentato di rubare un'auto parcheggiata in via Brandizzo, nel quartiere Barriera di Milano, a Torino. 

La tentata fuga

Gli agenti delle volanti, chiamati da una residente del quartiere che aveva assistito alla scena, hanno sorpreso i due complici mentre stavano mettendo a soqquadro l'abitacolo. I due sono stato bloccati dopo una breve fuga, durante la quale hanno cercato di liberarsi di un arnese atto allo scasso e hanno provato a nascondersi tra un cassonetto della spazzatura e un'auto in sosta.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24