Novara, stalker spaventa ex con un conto alla rovescia: fermato al -3

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)

Un uomo di 49 anni è stato arrestato con l'accusa di aver perseguitato la sua ex alla quale avrebbe mandato una serie di messaggi che segnavano un countdown, interrotto grazie all'intervento degli agenti dell'anticrimine 

Un uomo di 49 anni, italiano, è stato arrestato e portato in carcere con l'accusa di aver perseguitato la sua ex. La misura cautelare è stata eseguita dopo una lunga indagine, nome in codice 'Operazione countdown', condotta dalla Divisione anticrimine della Questura di Novara.

Il conto alla rovescia

L'uomo, che nella prima parte dell'indagine era ai domiciliari per reati legati allo spaccio, continuava a mandare messaggi minatori alla sua ex, una donna di 30 anni, anche se in realtà i rapporti tra i due erano più che sporadici e non c'era mai stata alcuna relazione fissa. Contro l'uomo il questore aveva emanato un provvedimento di ammonimento, che però non è stato preso in considerazione dal presunto stalker. L'ossessione dell'uomo ha creato grande paura alla donna, soprattutto dopo che i messaggi hanno iniziato a segnare una sorta di countdown: -6, -5 e così via finché al -3 gli uomini dell'anticrimine e la Procura di Novara sono riusciti a ottenere dal Gip l'ordinanza di custodia cautelare e ad arrestare l'uomo.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24