Alessandria, crede di aver dimenticato il portafogli e guida contromano per 6 chilometri

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)

Protagonista della vicenda un automobilista 46enne, a cui è stata ritirata la patente ed è stata bloccata l'auto. Il portafogli si trovava nell'abitacolo della vettura

La polizia stradale della sottosezione di Alessandria Ovest ha ritirato la patente e fermato per tre mesi l'auto di un automobilista bulgaro di 46 anni, accusato di aver guidato contromano per sei chilometri in autostrada.

La guida contromano

L'uomo viaggiava sulla A21 a bordo della sua Renault Scenic, accompagnato dalle figlie di 20 e 25 anni. All'altezza di Voghera (Pavia), ha fatto dietrofront per tornare all'area di servizio dove pensava di avere dimenticato il portafogli. La segnalazione del centro operativo della Polstrada è stata immediata, così come l'attivazione di una safety car. Con lampeggianti e sirene spiegate una pattuglia, che si trovava nei pressi dell'area di servizio di Tortona, è riuscita a intercettare e a bloccare l'automobilista. Il portafogli che l'uomo pensava di avere dimenticato si trovava invece nell'abitacolo dell'auto.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24