Settimo Torinese, app individua cellulare rubato: arrestato 18enne

Piemonte

Il giovane aveva derubato un 15enne del telefono e di dieci euro in contanti. I carabinieri lo hanno individuato a bordo di un bus Gtt

Un marocchino di 18 anni, residente a Torino, è stato arrestato per rapina dai carabinieri di Settimo Torinese. Nei giorni scorsi, in corso Agnelli, il 18enne aveva fermato un ragazzo di 15 anni, derubandolo del telefono cellulare e di dieci euro in contanti. Poi aveva minacciato la vittima, intimandogli: "Noi non ci siamo mai visti". Una volta a casa, il 15enne aveva raccontato l'accaduto ai genitori, che avevano subito sporto denuncia. 

Il cellulare ritrovato grazie alla app

Grazie a una app installata sul cellulare appena rubato, i carabinieri sono riusciti a localizzare il malvivente, che è stato fermato a bordo di un bus Gtt della linea 49. Nelle tasche del giubbotto aveva il telefono del 15enne e un altro cellulare, risultato rubato a Torino un mese fa. Il marocchino è sospettato di altri furti a studenti della zona.

Torino: I più letti