Casale Monferrato, droga uomo conosciuto online e lo deruba: arrestata

Piemonte
Foto di archivio (Getty Images)

La polizia ha appurato anche l'esistenza di un'altra vittima, un novarese, anch'egli rapinato con le stesse modalità. Le indagini erano scattate dopo che la vittima si era presentata in pronto soccorso

Una donna bulgara di 39 anni, K. M., è stata arrestata dalla polizia per aver rapinato un uomo con cui si era messa in contatto su un sito di incontri. A emettere l'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata l'autorità giudiziaria di Vercelli.

Le indagini

Le indagini erano scattate il 20 marzo, quando la polizia è stata informata dell'accesso al pronto soccorso di un 60enne di Casale Monferrato (Alessandria), rimasto vittima di una rapina in casa, compiuta da una donna, conosciuta su un sito di incontri, che gli aveva somministrato dalla droga per farlo addormentare e lo aveva poi derubato.

La rapina

Gli investigatori avevano appurato che all'uomo era stata somministrata una "polverina" con la promessa di migliorare le sue prestazioni sessuali. Il 60enne si era poi assopito per diverse ore. Dopo essersi ripreso, l'uomo si era reso conto che gli erano stati sottratti il bancomat, due cellulari, un orologio da polso e denaro contante. La polizia ha successivamente scoperto l'esistenza di un'altra vittima, un uomo novarese, al quale erano stati portati via telecamere, videocamere, telefoni, due orologi da polso e preziosi. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24