Torino, comparse svastiche sui muri di Askatasuna e Off Topic

Piemonte

Nella notte sono stati imbrattati l'ingresso del centro sociale e il muro del centro di aggregazione giovanile. Le scritte sono state cancellate in mattinata

Sulla porta del centro sociale Askatasuna a Torino sono comparse delle svastiche e dei simboli del Terzo Reich. Le scritte sono state cancellate nelle prime ore del mattino. Inoltre, sul muro dell'Off Topic, centro di protagonismo giovanile che ospita anche alcune aule studio, è apparsa la scritta 'Studenti Indipendenti vi spacchiamo tutti i denti', vicino a una svastica. Sul posto sono state anche lanciate alcune bottiglie.

Le parole degli esponenti dell'Askatasuna

A riferire delle svastiche sull'Askatasuna sono stati gli stessi esponenti del centro sociale: "Pare che un gruppetto di coraggiosissimi siano venuti stanotte, zitti zitti, a tracciare due svastiche sulla facciata dell'Aska. Neanche il tempo di affacciarci alla finestra che già se la davano a gambe levate. Non capiamo bene quale fosse l'intento degli scarabocchi - hanno aggiunto i componenti dell'Askatasuna -, se intimidirci o sfogare la propria frustrazione politica. Comunque sia delle scritte già all'alba non c'era più traccia visto che eravamo già svegli per andare a difendere dallo sfratto Pino, Ilenia e i loro due bambini, cacciati di casa senza uno straccio di soluzione dalle istituzioni.

Il commento del Torino Youth Centre

L'atto vandalico compiuto sul muro dell'Off Topic è stato definito un "gesto di stupidità e ignoranza" dal direttivo del Torino Youth Centre che gestisce gli spazi, i quali "sono un luogo istituzionale, plurale e partecipato, che combatte ogni forma di discriminazione e intolleranza per essere motore di scambio, integrazione e rispetto". Per il Tyc "questi gesti non devono trovare spazio e non rappresentano una provocazione, ma sono solo un segno evidente dell'incapacità ad affrontare questo periodo di difficoltà politica e sociale con consapevolezza. Non siamo per niente stupiti o spaventati e scegliamo di lasciare questa testimonianza di violenza sul muro di Off Topic che sarà trasformata in un messaggio artistico positivo". L'assessore comunale ai diritti, Marco Giusta, ha espresso solidarietà a Off Topic e Studenti Indipendenti.

Torino: I più letti