Pescatori in balia del fiume Sesia per la pioggia: tratti in salvo

Piemonte

La loro imbarcazione si era incastrata in uno sbarramento naturale al confine tra Piemonte e Lombardia. Le operazioni di salvataggio si sono concluse alle tre del mattino

Due pescatori sono stati salvati nella notte tra mercoledì 24 e giovedì 25 aprile dai vigili del fuoco, dopo essere rimasti bloccati sul loro barchino, al confine tra Piemonte e Lombardia, nelle acque del fiume Sesia, ingrossatosi a causa delle piogge. L'imbarcazione si era incastrata in uno sbarramento naturale, lontano dagli argini. L'intervento dei vigili del fuoco ha permesso loro di tornare a terra. Le operazioni di salvataggio si sono concluse dopo le tre del mattino. I due pescatori, seppur spaventati, stanno bene.

Torino: I più letti