Roasio, rubata statua Madonna: il parroco denuncia "matrice satanista"

Piemonte
Foto di Archivio (ANSA)

A rivelare l'episodio è stato il parroco, don Jarek Dobkowski, durante l'omelia della veglia pasquale: "Tale perversione può essere solo di chi è armato dalla mano del Maligno"

A Roasio, in provincia di Vercelli, c'è stato un furto nella chiesa di San Maurizio. Ignoti, nella notte del Venerdì Santo, hanno trafugato dalla parrocchia una statua della Madonna con bambino. A rivelare l'episodio è stato il parroco, don Jarek Dobkowski, durante l'omelia della veglia pasquale.

Le dichiarazioni

"Si tratta di un sacrilegio gravissimo, un atto profanatorio di chiara matrice satanista. Tale perversione può essere solo di chi è armato dalla mano del Maligno". La statua si trovava all'esterno dell'edificio religioso. Non era di particolare pregio artistico o storico, ma aveva un valore altamente simbolico per la piccola comunità di Roasio, poco più di 2.300 abitanti.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24