Torino, polizia insegue motociclista con droga nello zaino: arrestato

Piemonte
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

L'uomo, 32 anni con precedenti, aveva con sé circa mezzo chilo di cannabis. Non si è fermato all'alt, ma è stato bloccato dagli agenti in corso Trapani

Un motociclista italiano di 32 anni, con precedenti, è stato arrestato dalla polizia a Torino dopo un lungo inseguimento. L'uomo nascondeva nello zaino cinque panetti di cannabis, per un peso complessivo di circa mezzo chilo. L'accusa nei suoi confronti è di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. 

L'inseguimento

Erano passate da poco le 22 di ieri, venerdì 19 aprile, quando il motociclista, alla guida di una moto di grossa cilindrata, è stato notato da una volante sfrecciare in corso Peschiera senza fermarsi al semaforo rosso. Raggiunto all'intersezione con via Bardonecchia, l'uomo non si è fermato all'alt. La fuga si è conclusa in corso Trapani, all'altezza di parco Ruffini, quando la moto è andata a sbattere contro un'auto. Nell'incidente il conducente del mezzo, subito soccorso dai poliziotti, si è fratturato un polso.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24