Savigliano, furti di rame: un chilometro di cavi in auto, arrestati

Piemonte

I successivi accertamenti hanno permesso di scoprire che erano il bottino di un furto presso un impianto fotovoltaico della zona. Tre le persone finite in manette

Tre cittadini romeni sono stati arrestati dai carabinieri per resistenza aggravata a pubblico ufficiale e ricettazione di 1.200 chili di rame. L'episodio è accaduto a Savigliano, in provincia di Cuneo: i tre sono stati fermati, dopo un breve inseguimento, a bordo di una monovolume, nel cuore della notte. L'auto era terminata fuori strada andando a sbattere contro un albero.

La refurtiva in auto

Illesi, i tre hanno provato, inutilmente, a fuggire. Nell'abitacolo dell'auto c'era oltre un chilometro di cavi in rame. I successivi accertamenti hanno permesso di scoprire che erano il bottino di un furto presso un impianto fotovoltaico della zona.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24