Asti, rifiuti stoccati illegalmente in capannone: denunciato titolare

Piemonte

Il Noe di Alessandria ha scoperto 5mila tonnellate di materiale di scarto non pericoloso in un'azienda in condizioni non ottimali

I carabinieri del Noe di Alessandria hanno scoperto 5mila tonnellate di rifiuti illeciti, stoccati in un deposito dell'Astigiano. Assieme ai militari della stazione di Nizza Monferrato, i carabinieri hanno svolto una serie di verifiche su un sito aziendale in pessime condizioni, in cui venivano stoccati rifiuti non pericolosi in quantità dieci volte superiore al consentito.

Il sequestro

I militari hanno rilevato anche la presenza di polveri, e hanno apposto i sigilli a una parte del capannone. Tutti i rifiuti sono stati sequestrati. Il rappresentante legale della ditta deve ora rispondere all'autorità giudiziaria di Alessandria per i reati di gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi e violazione delle prescrizioni contenute nell'autorizzazione all'esercizio.

Torino: I più letti