Asilo espelle bimbo non in regola con i vaccini: la madre protesta

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)

Il provvedimento di espulsione era già stato notificato alla madre, la donna ha annunciato che farà ricorso contro la decisione della scuola 

Un bambino è stato espulso dall'asilo perché non in regola con le vaccinazioni. Questo è quanto accaduto nella mattina di lunedì 25 marzo in una scuola nel Canavese. Il provvedimento era già stato notificato nei giorni scorsi alla madre del piccolo. La scuola ha fatto presente di non poter concedere altre deroghe dal momento che l'Asl ha segnalato il bambino come inadempiente e, come tale, non può frequentare le lezioni.

La posizione della madre

Diversa la posizione della madre, secondo la quale il bimbo è stato vaccinato per gran parte delle patologie richieste, le altre, invece, sono malattie che il piccolo ha già avuto. Per questo motivo la donna ha deciso di impugnare il provvedimento della scuola. Già a settembre il bambino non risultava in regola e per questo era stato escluso dalla classe, in quella circostanza la madre chiese l'intervento dei carabinieri.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24