Chivasso, morte sospetta in ospedale: procura di Ivrea apre fascicolo

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)

L’ipotesi di reato ipotizzato è omicidio colposo. La decisione è stata presa a seguito dell’esposto presentato dai familiari della vittima, un 77enne, deceduta dopo il ricovero 

La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo contro ignoti in merito alla morte di un uomo di 77 anni, avvenuta la scorsa settimana all’ospedale di Chivasso dopo un ricovero. L’ipotesi di reato è omicidio colposo. Il fascicolo è stato aperto dopo che i familiari della vittima hanno presentato un esposto ai carabinieri, che ha portato, in un primo momento, a sospendere il funerale dell’anziano per effettuare l'autopsia.

L’esposto dei familiari

Nell'esposto, i familiari hanno raccontato in maniera circostanziata gli ultimi giorni di vita dell'uomo, segnalando la possibilità che non sia stato curato a dovere all'ospedale di Settimo dove era stato ricoverato prima del trasferimento a Chivasso. In attesa degli esiti dell'esame autoptico, la procura ha deciso di procedere con l'apertura del fascicolo.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24