Asti, aggressioni a autista scuolabus per campo rom: servizio sospeso

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)

A denunciare gli attacchi quotidiani sono il conducente del mezzo e il volontario, che ogni giorno trasportano da e per la scuola circa una sessantina di studenti

Il servizio di scuolabus per gli studenti da e per il campo nomadi di Asti è stato sospeso per alcuni giorni dall'amministrazione comunale. Lo hanno stabilito gli assessori all'Istruzione, Elisa Pietragalla, e ai Servizi sociali, Mariangela Cotto, dopo aver incontrato le famiglie dei ragazzini di via Guerra. Il motivo della sospensione è legato ad alcune aggressioni, lamentate dall'autista del mezzo e dal volontario incaricato di accompagnare quotidianamente gli studenti, che sono circa una sessantina. 

"Servizio ripristinato prossimo giovedì"

"Dopo anni ininterrotti di attività per prevenire la dispersione scolastica - spiega Pietragalla - abbiamo deciso di sospendere il servizio per il pericolo corso sia dall'autista, sia dal volontario. Poi abbiamo parlato con i genitori dei bambini, che si sono impegnati a collaborare. Per questo motivo, il servizio sarà ripristinato giovedì prossimo".

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24