Incendio a Vercelli, donna aggredisce i soccorritori

Piemonte
Foto di archivio (Fotogramma)

La donna, trovata priva di sensi nell'abitazione, è stata tratta in salvo, ma dopo aver ripreso conoscenza ha tentato di rientrare in casa aggredendo con morsi, calci e pugni i soccorritori 

Attimi di tensione in un condominio nel centro di Vercelli, dove una donna di origine nigeriana è rimasta bloccata nel suo alloggio invaso dal fumo causato da un incendio. I poliziotti, insieme ad un medico e ai vigili del fuoco, sono intervenuti forzando la porta d'ingresso e riuscendo ad individuare la donna, stesa a terra e priva di sensi. Al suo risveglio, una volta portata fuori dall'abitazione, la donna ha tentato di rientrare nell'appartamento aggredendo con morsi, calci e pugni chi le aveva salvato la vita. La donna è stata portata in ospedale per accertamenti. Dopo aver spento l'incendio, i vigili hanno fatto rientrare gli altri condomini, che nel frattempo erano stati fatti allontanare.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24