Noleggiava auto con falsi account, 22enne arrestato a Torino

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)

Il giovane è accusato di truffa. È stato intercettato dai poliziotti in via Campiglia, angolo via Breglio, mentre cercava di mettere in moto una macchina con un nome diverso dal suo  

Un 22enne creava account falsi per noleggiare le auto del car sharing. La polizia lo ha arrestato a Torino con l’accusa di truffa. Il ragazzo è stato intercettato dagli agenti delle volanti in via Campiglia, angolo via Breglio, nel capoluogo piemontese, mentre cercava di mettere in moto una macchina con un nome diverso dal suo. Con il giovane, c’era un 30enne italiano, che è stato denunciato perché trovato con una placchetta dei vigili del fuoco. La denuncia è scattata per possesso di segni distintivi contraffatti.

Le indagini

Dalle indagini è emerso che il 22enne utilizzava le generalità di alcune persone contattate, sul web, tramite un portale con cui offriva lavori inesistenti, proprio in società di car sharing. Le vittime, a cui il giovane prometteva un'assunzione, non sono mai state ricontattate e per questo motivo hanno segnalato la vicenda alle forze dell'ordine.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24