Chivasso, ruba distributore di giochi per bambini: denunciato

Piemonte
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)
fotogramma_polizia_locale

L'uomo si è giustificato con la polizia municipale dicendo di avere fame: non mangiava da giorni. È stato bloccato da un richiedente asilo 

Un marocchino di 23 anni, residente a Trino, in provincia di Vercelli, è stato denunciato dalla polizia municipale di Chivasso (Torino) per il furto di un distributore automatico di giochi per bambini. 

La vicenda

L'uomo è stato bloccato in strada da un richiedente asilo, originario della Nigeria, che lo ha sorpreso mentre portava via la macchinetta. Il nigeriano lo ha inseguito: ne è nata una colluttazione, con pugni e morsi, fino all'arrivo degli agenti, allertati da un commerciante della zona. "Sono stato costretto a rubare quel distributore perché non mangio da giorni", si sarebbe giustificato il ladro.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24