Valenza, trovato ordigno bellico: sarà disinnescato il 20 gennaio

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)

Le operazioni si svolgeranno tra le 9 e le 17. La circolazione ferroviaria e stradale verrà sospesa, sarà stabilito il divieto di sorvolo e verrà evacuata la zona attorno alla zona del ritrovamento  

Si svolgeranno domenica 20 gennaio le operazioni di disinnesco dell’ordigno bellico trovato lungo il Po nei pressi del ponte ferroviario e stradale di Valenza, in provincia di Alessandria. Il disinnesco del residuato bellico sarà effettuato tra le 9 e le 17. La decisione è stata presa durante la riunione di coordinamento, in Prefettura ad Alessandria.

Circolazione bloccata

La circolazione ferroviaria e stradale verrà sospesa, sarà stabilito il divieto di sorvolo e verrà evacuata una zona di 600-700 metri attorno alla zona del ritrovamento. Con l'eccezione di alcune case sparse, che dovranno essere evacuate, le misure di precauzione interesseranno solo il centro abitato di Monte Valenza e le campagne circostanti dei comuni di Valenza, Bozzole, Pomaro Monferrato e del vicino Pavese.
 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24