Una pista ciclabile collegherà Torino a Milano nel 2020 lungo il Canale Cavour

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)

La pista ciclabile sarà lunga 82 km e larga 3,4 metri. Costerà 25 milioni di euro. Il progetto sarà in carico alla Città metropolitana di Torino 

Una pista ciclabile lunga 82 km collegherà Torino e Milano dal 2020, lungo il Canale Cavour. Un protocollo d’intesa per realizzarla è stato firmato da Regione Piemonte, province di Vercelli e Novara, parchi del Ticino, del Po, della Collina Torinese e del lago Maggiore e Canale Cavour. Il progetto sarà in carico alla Città metropolitana di Torino e sarà curato dall’ingegnere Luigi Spina.

Costo 25 milioni

La pista ciclabile costerà 25 milioni di euro e sarà larga 3,4 metri. Partità fra Chivasso e Crescentino, e correndo lungo il Canale Cavour raggiungerà Galliate e il Ticino. All’Altezza di Turbigo si innesterà nella ciclabile già esistente, che da Sesto Calende arriva a Milano lungo i Navigli.  

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24