Val di Susa, bimba morta sciando: sequestrata barriera frangivento

Piemonte
Immagine d'archivio (ANSA)
01tromba_aria_cuneese_soccorsi_ansa

I carabinieri di Oulx indagano sulla dinamica dell’incidente di ieri. I militari hanno sequestrato anche il casco e gli indumenti della bambina 

Su disposizione dell'autorità giudiziaria, i carabinieri hanno sequestrato la barriera frangivento in legno contro cui ieri, mercoledì 2 gennaio, in alta Valle di Susa, è finita una bambina di 9 anni perdendo la vita. La piccola stava sciando, in compagnia del padre, lungo la pista detta 'Imbuto' di Sauze d’Oulx, provincia di Torino, quando ha perso il controllo degli sci, precipitando a valle per circa 50 metri e andando a sbattere contro la barriera frangivento. Sull’accaduto sono in corso accertamenti da parte dei militari di Oulx, che hanno anche sequestrato il casco e gli indumenti che la bambina portava al momento dell'incidente.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24