Pratonevoso, spray al peperoncino a concerto di Capodanno: 12 soccorsi

Piemonte
Foto di archivio
spray_urticante

Circa 15 mila persone avevano preso parte ai festeggiamenti. Tra gli intossicati, medicati sul posto, ci sono anche dei soccorritori e una bambina 

Una dozzina di persone è rimasta intossicata dallo spray al peperoncino spruzzato tra la folla che seguiva il concertone di Capodanno a Pratonevoso, fra le montagne del monregalese, durante i festeggiamenti nella notte di San Silvestro. Nello spiazzo erano presenti circa 15 mila persone. Tra gli intossicati anche alcuni soccorritori e una bambina. Tutti sono stati medicati sul posto nel posto medico avanzato della Croce Rossa.

Spray spruzzato vicino al palco

La sostanza, secondo quanto si è potuto accertare, è stata spruzzata poco prima della mezzanotte in un punto vicino al palco, dove a presentare la serata era Filippo Ferraro, speaker di Rds, e dj e vocalist del Papeete Beach di Riccione. Non si sono verificate scene di panico e lo spettacolo, con il concerto e i fuochi artificiali sulle piste da sci, è proseguito regolarmente. Sono intervenuti, oltre agli operatori della croce rossa, gli steward e le forze dell'ordine.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24