Vercelli, gestione migranti: chiesto rinvio a giudizio per ex prefetto

Piemonte
toga_ansa

Il rinvio a giudizio chiesto dopo un'inchiesta sulla gestione dei flussi migratori nel Vercellese: implicato anche il gestore di una cooperativa che si occupa di gestire i richiedenti asilo 

Il PM Davide Pretti, della procura di Vercelli, ha chiesto il rinvio a giudizio di cinque persone nell'ambito di un'inchiesta sulla gestione dei flussi migratori nel territorio vercellese. Tra questi c'è anche l’ex prefetto di Vercelli Salvatore Malfi.

L'inchiesta 

Dall'inchiesta erano emerse discordanze tra i servizi che alcune cooperative di gestione dei richiedenti asilo avrebbero dovuto fornire, e che invece non avrebbero fornito, oppure fornito solo in parte. In alcuni casi le cooperative dichiaravano in sede di gara capienze superiori rispetto a quelle reali. Le indagini erano state condotte dalla Squadra Mobile della questura di Vercelli insieme alla guardia di finanza.

Il prefetto indagato inizialmente per abuso d'ufficio

Il funzionario inizialmente era stato indagato per abuso d'ufficio per reati commessi quando era a capo della prefettura di Vercelli, da agosto 2011 a maggio 2016, periodo durante il quale, secondo l'accusa, si viveva "un clima di costante terrore e di estrema tensione negli uffici prefettizi". I bersagli delle ingiurie erano i suoi più stretti collaboratori: insulti e minacce che gli erano valse la sospensione per tre mesi dall'incarico di prefetto di Salerno, carica che ricopriva durante le indagini della procura.

Emerse irregolarità durante le indagini

È nell'ambito di questa indagine che sono emerse le presunte irregolarità nella gestione dei servizi per richiedenti asilo. Oltre a Malfi, poi trasferito all’ispettorato di amministrazione di Roma, il PM ha chiesto il rinvio a giudizio di altre quattro persone, tra cui un titolare di cooperative per la gestione dei richiedenti asilo, funzionari ed ex funzionari della prefettura di Vercelli. Tra questi c’è anche la ex vice di Malfi, Raffaella Attianese, ora in servizio a Torino.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.