Smog, da domani stop a diesel Euro 4 a Torino e a Biella

Piemonte

Da domani, venerdì 21 dicembre, fino a lunedì 24 dicembre scatta di nuovo lo stop ai veicoli più inquinanti in entrambe le città 

Da domani, venerdì 21 dicembre, fino al 24 dicembre scatta di nuovo lo stop ai veicoli più inquinanti a Torino e nella città metropolitana. Il blocco riguarda i motori diesel fino agli Euro 4, e sarà attivo dalle 8 alle 19 per i veicoli adibiti al trasporto persone e dalle 8.30 alle 14 e dalle 16 alle 19 per quelli adibiti al trasporto merci. Il 24 dicembre è prevista una nuova valutazione del livello di inquinamento ma, a quanto si apprende, la Città Metropolitana starebbe valutando di sospendere il blocco emergenziale anche in caso di dati negativi, lasciando in vigore solo quello strutturale sempre attivo, per le giornate festive del 25 e 26 dicembre.

Il blocco a Biella

Dopo quattro giorni di superamento dei livelli di Pm10 tollerati, anche a Biella è scattato ‘il semaforo arancione’ previsto dal protocollo per la qualità dell'aria. Il sindaco Marco Cavicchioli ha dunque firmato un'ordinanza in cui dispone che da domani, venerdì 21, fino a lunedì 24 compreso le auto con motore diesel fino a Euro 4 non potranno circolare dalle 8,30 alle 18,30. Per i mezzi a gasolio fino a Euro 3 adibiti al trasporto merci, lo stop sarà dalle 8,30 alle 12,30. Il 24 verranno fatte nuove rilevazioni. L’ordinanza vieta inoltre di utilizzare stufe a legna a bassa efficienza energetica, e la temperatura nelle case non dovrà misurare più di 19 gradi.

Torino: I più letti