Uccise trans nel '95 l'uomo trovato morto sulla collina di Moncalieri

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)

Si tratterebbe di Umberto Prinzi, che nel 1995 uccise un trans. Il cadavere presenta delle ecchimosi al collo dovute probabilmente a strangolamento

Un uomo è stato trovato morto senza documenti sulla collina di Moncalieri in provincia di Torino, in strada Santa Brigida. Si tratterebbe di Umberto Prinzi, 47 anni, che nel 1995 uccise il trans Cosimo Andriani gettandolo in un crepaccio in Val di Lanzo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili urbani. A dare l'allarme è stato un passante. 

Disposta l'autopsia

Sarà l'autopsia di lunedì 17 a fare chiarezza sulle cause del decesso. I primi test effettuati dal medico legale Francesco Nebbia sembrerebbero escludere l'investimento, ipotizzato in un primo momento. Il cadavere sembra presentare ecchimosi intorno al collo compatibili con uno strangolamento. Le indagini sono coordinate dalla PM Laura Longo, della procura di Torino, che ha aperto un fascicolo per omicidio.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24