Torino, evade dai domiciliari per fare i regali di Natale: arrestata

Piemonte

La donna, 41 anni, di Pont Canavese, aveva riempito un trolley di oggetti vari per circa 300 euro, togliendo etichette e antitaccheggio 

I carabinieri di Torino hanno arrestato per evasione dagli arresti domiciliari una 41enne di Pont Canavese, in provincia del capoluogo piemontese. I militari sono intervenuti al Bennet di Castellamonte, presso il quale era stata segnalata la presenza di una donna che, dopo aver prelevato diversi oggetti, li aveva nascosti all'interno di un trolley con fare sospetto.
Alla vista delle forze dell'ordine, la donna ha abbandonato la valigia, ma è stata bloccata mentre tentava di uscire del centro commerciale. All'interno del trolley, sono stati rinvenuti prodotti vari per un valore complessivo di circa 300 euro, ai quali erano state staccate le etichette e manomessi i dispositivi antitaccheggio.

Il rito direttissimo

La 41enne, che ha raccontato di essersi allontanata dalla propria abitazione per acquistare i regali di Natale, è stata arrestata per evasione dagli arresti domiciliari e denunciata per tentato furto aggravato.
Nella giornata di martedì 11 dicembre, il Gip di Ivrea, che ha convalidato l'arresto e proceduto al giudizio con rito direttissimo, ha condannando la 41enne a dieci mesi di reclusione e al pagamento delle spese processuali.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.