Non aveva autorizzazioni, sequestrata officina abusiva nel Vercellese

Piemonte

Gli agenti hanno sequestrato 250 litri di rifiuti pericolosi e hanno trovato 15 autoveicoli di privati cittadini, multati in quanto si sono rivolti a un meccanico non autorizzato 

Alcuni stranieri, provenienti da Marocco e Nigeria, sono stati scoperti a lavorare in una ex officina che era stata trasformata in una attività abusiva di riparazione a San Germano, nel Vercellese, dalla polizia stradale e dalla guardia di finanza di Vercelli. Gli stranieri lavoravano lì da circa un anno. L’officina è stata posta sotto sequestro. Gli agenti hanno anche sequestrato 250 litri di rifiuti pericolosi, principalmente oli minerali esausti. Nell’officina sono stati trovati 15 autoveicoli di privati cittadini, che sono stati multati perché si sono rivolti a un meccanico non autorizzato. Durante i controlli, gli agenti hanno scoperto che uno degli apparenti dipendenti soggiornava illegalmente in Italia, e per questo è stato allontanato dal territorio nazionale.
 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.