Alessandria, incidente nel cantiere del Terzo Valico: grave operaio

Piemonte

L’operaio sarebbe caduto per tre o quattro metri durante le operazioni di impermeabilizzazione di un pozzo di aerazione. È ora ricoverato in rianimazione 

Un operaio è rimasto gravemente ferito a seguito di un incidente sul lavoro avvenuto nel cantiere del Terzo Valico di Voltaggio, nell’Alessandrino. Ora è ricoverato in rianimazione all’ospedale di Alessandria. Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo sarebbe caduto per tre o quattro metri, durante le operazioni di impermeabilizzazione di un pozzo di aerazione. Sul posto sono intervenuti il personale del 118, anche con l'elicottero, gli ispettori del Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro, i vigili del fuoco e i carabinieri.

Episodio “inammissibile”

Rocco Politi, segretario provinciale della Fillea Cgil, ha definito l’episodio “inammissibile” e ha poi aggiunto: “Attendiamo di conoscere l'esatta dinamica per confrontarci con gli altri sindacati e valutare l'organizzazione di una manifestazione di protesta”. Eugenio Spineto, dei No Terzo Valico, che domani saranno a Torino per la manifestazione No Tav, ha affermato: "Facciamo fatica a commentare queste disgrazie che continuano ad accadere, purtroppo, in troppi luoghi di lavoro. Certo è che, da anni, s'investe poco sulla sicurezza ma si continua a chiedere agli operai prestazioni più elevate di quelle previste dagli standard operativi".
 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.