Ivrea, niente presepi in scuole: ci sono alunni di altre religioni

Piemonte
vaticano-natale-presepe-piazza-san-pietro-getty2

"Abbiamo percepito una forma di perplessità nell'appoggiare l'iniziativa, probabilmente per non rischiare di urtare la sensibilità di bimbi appartenenti a fedi religiose diverse", conferma l'assessore Giorgia Povolo 

Non ci sarà nessun concorso di presepi nelle scuole di Ivrea per rispetto degli alunni di altre religioni. Una decisione presa dalle dirigenze scolastiche della città che non parteciperanno all'iniziativa promossa dal Comune. "Abbiamo percepito una forma di perplessità nell'appoggiare l'iniziativa, probabilmente per non rischiare di urtare la sensibilità di bimbi appartenenti a fedi religiose diverse", conferma l'assessore Giorgia Povolo.

Così l'associazione che ha promosso il concorso ha ritenuto utile modificare in corso d'opera il progetto originale andando a bypassare le dirigenze scolastiche, ma rivolgendosi a tutti i gruppi di catechismo, parrocchie, e bimbi volenterosi di Ivrea e dintorni. "In questo modo è nato il progetto "Presepi in città, Concorso di Presepi a Ivrea" rivolto a tutti i bimbi di età compresa tra i 4 e i 13 anni", fanno sapere dal Comune.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.