Due ustionati in esplosione cisterna nell’Alessandrino, uno è grave

Piemonte
Pronto_Soccorso_Ansa

L’uomo è stato trasferito dopo le prime cure all’ospedale Cto di Torino. Meno grave il collega, che è ricoverato all'ospedale di Alessandria  

Due operai sono rimasti ustionati ieri sera, 22 novembre, in una officina di Viguzzolo, in provincia di Alessandria, per lo scoppio di una autocisterna. Il più grave è stato trasferito dopo le prime cure all’ospedale Cto di Torino. Meno grave il collega, che è ricoverato all'ospedale di Alessandria. Secondo le prime ricostruzioni la causa dell’esplosione sarebbe da attribuire a una scintilla, provocata dai due operai mentre erano intenti a saldare una parte danneggiata della cisterna. Sul posto, con i sanitari del 118, sono intervenuti anche i vigili del fuoco, i carabinieri e gli ispettori del Servizio per la prevenzione e sicurezza ambienti di lavoro, per ricostruire la dinamica dell'incidente.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.