Torino, prostituzione in centro massaggi: arrestata una donna

Piemonte

La donna, una 50enne di origini cinesi, gestiva il centro in corso Regina Margherita. L’esercizio commerciale è stato posto sotto sequestro

Una 50enne di origini cinesi che gestiva un centro massaggi, a Torino, è stata arrestata per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. L’esercizio commerciale si trova in corso Regina Margherita ed è stato sequestrato. L'arresto della 50enne è già stato convalidato e la donna si trova ora nel carcere Lorusso e Cutugno. Il fermo è stato eseguito dal personale della Sezione Antitratta della Procura di Torino, composta da agenti di polizia municipale della Città di Torino. All'interno del locale, gli agenti hanno identificato alcuni clienti e tre ragazze-massaggiatrici, due di nazionalità cinese e una nigeriana. L'operazione rientra nelle attività, avviate lo scorso anno, nei confronti dei centri massaggi che nascondono in realtà veri e propri giri di prostituzione.  

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.