Pinerolo, minaccia di pugnalare l’ex moglie: arrestato 42enne

Piemonte

Le minacce sono avvenute davanti alle due figlie. L’uomo voleva che la ex moglie tornasse con lui. È stato arrestato per atti persecutori

Un 42enne di origine sudanese si è apposto sotto casa della moglie e ha minacciato di pugnalarla se non fosse tornata con lui. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri di Pinerolo, comune in provincia di Torino, con l’accusa di atti persecutori. A chiedere aiuto è stata la donna, una 44enne originaria del Marocco, che era a casa con le sue due figlie, una di tre e l’altra di nove anni. La vittima, ai militari che sono intervenuti, ha raccontato di essere stata continuamente maltrattata. Le violenze si sono intensificate dallo scorso gennaio, quando lei aveva chiesto la separazione. Ad aprile 2018, nei confronti dell'uomo era stata disposta una misura cautelare di allontanamento dalla casa familiare. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.