Perseguita e minaccia la moglie, arrestato ad Asti 46enne albanese

Piemonte
polizia_milano_ansa

L’uomo era stato espulso nel 2016 per ingresso irregolare e possesso di documenti contraffatti. La moglie lo ha denunciato alla polizia 

Un uomo di 46 anni di origini albanesi è stato arrestato dalla polizia di Asti perché perseguitava la moglie, nonostante fosse stato espulso dall’Italia nel 2016.
La donna, che l’uomo pedinava e minacciava, ha chiesto aiuto alla polizia, che ha immediatamente predisposto un identikit del soggetto. È stato accertato dunque che nel 2016 l’uomo era stato accompagnato a Malpensa per l’espulsione, predisposta dal tribunale di Vercelli a causa di ingresso irregolare in Italia e possesso di documenti contraffatti.
L’uomo è stato fermato in un autolavaggio di Asti, e ora si trova nel carcere di Quarto. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.