Asti, caldaia difettosa: anziana muore intossicata da monossido

Piemonte
vigili_del_fuoco_fotogramma

Nell'abitazione c’era anche la nipote 15enne, che prima di svenire, è riuscita a chiamare il 112. La ragazza è stata portata d'urgenza a Torino in camera iperbarica. Non è in pericolo di vita 

Un’anziana di 76 anni è morta, la notte scorsa, nella sua casa ad Asti, per aver inalato il monossido di carbonio, che si è sprigionato probabilmente dalla caldaia mal funzionante. Nell’abitazione, che si trova in località Viatosto, c’era anche la nipote della donna, una ragazzina di 15 anni. A dare l’allarme è stata proprio la 15enne che, prima di perdere i sensi, è riuscita a chiamare il 112. Quando sono arrivati i soccorsi, la ragazza è stata trasportata d’urgenza a Torino in camera iperbarica. Non è in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.