Avvistato cervo a Domodossola, stupore tra i passanti

Piemonte
Getty_Images_Cervo

L’animale ha poi fatto perdere le sue tracce. Due giorni fa un altro cervo era stato trovato morto nella periferia di Domodossola, caduto dal cavalcavia della statale 33 

Un grosso cervo per le vie di Domodossola tra lo stupore dei passanti. È accaduto ieri mattina, lunedì 22 ottobre. L’animale è stato visto percorrere via Torino e poi via Bonomelli, strade che portano alla stazione ferroviaria del capoluogo ossolano. Poi, il cervo ha trovato una via di fuga e ha fatto perdere le proprie tracce. L’ipotesi è che sia sceso dalla montagna nella zona di Masera, il paese al di là del fiume Toce e sia arrivato fino in città. Solo due giorni fa un altro cervo era stato trovato morto nella periferia di Domodossola, caduto dal cavalcavia della statale 33.

Le dichiarazioni

“Vedere questi animali in paese diventerà una cosa normale. Il bosco si sta avvicinando agli abitanti e gli animali selvatici sono in continuo aumento. Il cervo di ieri stava cercando una via per ritornare sulla montagna ma potrebbe essere stato spaventato da qualche cane: è scappato in direzione sbagliata entrando in città”, le parole di Aldo Girlanda, presidente del Comparto caccia VCO3.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.