Il Verbano Cusio Ossola resta in Piemonte, referendum fallito

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)
elezioni_urne_ansa

Il referendum non ha raggiunto il quorum. I votanti sono stati il 33% degli aventi diritto. Erano stati chiamati alle urne per decidere se stare in Piemonte o in Lombardia

Nulla di fatto per il passaggio del Veranio Cusio Ossola dal Piemonte alla Lombardia. Il referendum indetto per decidere del futuro della provincia e del suo possibile passaggio da una regione all’altra non ha, infatti, raggiunto il quorum. L’affluenza, alle 23 di domenica 21 ottobre, quando sono state chiuse le urne, è stata bassa. Sono stati solo il 33,2 per cento degli aventi diritto i votanti che si sono presentati nei 225 seggi allestiti nei 76 comuni della provincia, chiamata a votare per la prima volta in Italia un cambio di Regione. Il dato è stato reso noto dalla Prefettura di Verbania. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24