Alpinista precipita in Valle Orco, morto 29enne di Rivoli

Piemonte
soccorsi-montagna-ansa

Le condizioni climatiche hanno reso molto difficile l'intervento dei soccorritori, il compagno di escursione della vittima è stato tratto in salvo da una cordata di alpinisti 

Francesco Altavilla, un alpinista di 29 anni residente a Rivoli, in provincia di Torino, è morto dopo essere precipitato dalla parete meridionale del Becco della Tribolazione, a oltre 3.100 metri di altitudine, nel Vallone di Piantonetto, nel territorio di Locana, nel Torinese. L'uomo era un esperto alpinista e stava affrontando la via Malvassora.

L'allarme è stato lanciato da un'altra cordata, che ha udito i richiami del compagno di escursione della vittima. Il recupero della salma, effettuato dal Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese con l'eliambulanza del 118, è avvenuto in condizioni molto difficoltose a causa del forte vento. A causa delle cattive condizioni climatiche il Soccorso Alpino non ha potuto raggiungere l'alpinista superstite che però è stato aiutato da un'altra cordata in escursione che lo ha accompagnato in sicurezza a valle. Sono in corso le indagini dei Carabinieri di Locana per far luce sull'incidente.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.