Torino, aggressione su bus: passeggero distrugge il vetro della cabina

Piemonte
g_ansa

L’uomo ha reagito a un rimprovero dell’autista, rivolto a un’altra passeggera, e ha iniziato a inveire contro di lui. Il conducente del mezzo è stato costretto a sospendere la corsa

Una nuova aggressione è avvenuta su un bus Gtt, mercoledì sera a Torino. Il mezzo su cui si è verificato l’episodio è un autobus della linea 58, che stava transitando, intorno alle 22, nel quartiere Santa Rita. Un passeggero ha reagito a un rimprovero dell’autista, rivolto a un’atra passeggera, e ha iniziato a inveire contro di lui. Si è scagliato, a mani nude, contro il vetro che protegge la cabina di guida, mandando in frantumi il vetro.

Le reazione dopo un rimprovero rivolto a una donna

L’uomo è poi sceso dal mezzo con un pezzo di vetro in mano. Come ha raccontato un giornalista dell’Ansa, testimone dell’accaduto, l’aggressione è stata improvvisa. Pochi minuti dopo il rimprovero, rivolto alla passeggera che aveva bloccato con un piede la porta posteriore per attendere la madre in arrivo, l’uomo ha iniziato a urlare e ha distrutto il vetro.
L’autista è stato costretto a sospendere la corsa.  

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.