Ruba 200 chili di rame da una ditta di Torino: arrestato 33enne

Piemonte
volante_polizia_ansa

Il ladro, un romeno, è stato bloccato sul tetto dagli agenti del commissariato di Barriera Milano e dai vigili del fuoco. Si sospetta abbia agito con l'aiuto di un complice

Ruba 46 bobine di cavi elettrici, per un totale di 200 chili di rame, da una ditta di Torino e, per nascondersi dalle forze dell'ordine, si accovaccia sul tetto.
Un romeno di 33 anni è stato arrestato dalla polizia del capoluogo piemontese e dovrà rispondere di furto. Gli agenti del commissariato Barriera Milano, contattati dalla vigilanza della struttura di corso Romania, sono riusciti a bloccare il fuggiasco sul tetto dell'azienda, grazie anche all'aiuto dei vigili del fuoco. In borsa aveva diverse bobine di cavi elettrici sfilacciati e privati della guaina e un ulteriore cavo per sollevare la refurtiva da una finestra.
La polizia sospetta che il romeno abbia agito con l'aiuto di un complice.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.