Biella, malviventi fanno esplodere bancomat: furto da 20 mila euro

Piemonte
GettyImages-banconote

I ladri sarebbero forse quattro ed hanno agito a volto coperto. Sono bastati loro tre minuti per far saltare l’apparecchio. Dopo il colpo, sarebbero fuggiti a bordo di un’auto rubata

Ci sono voluti solo tre minuti per far esplodere il bancomat e poi fuggire con un bottino da 20 mila euro. Una banda di ladri ha messo a segno il colpo a Borriana, comune della provincia di Biella. I malviventi, forse quattro, hanno agito a volto coperto. Il bancomat preso di mira è quello della Biverbanca, in piazza Mazzini. L’esplosione delle vetrine ha causato gravi danni allo stabile che ospitava lo sportello automatico. Le schegge di vetro, a causa dello scoppio, sono state ritrovate ai confini della piazza e, tra di esse, sono state rinvenute anche alcune banconote bruciate. I ladri, dopo il colpo, sarebbero fuggiti a bordo di una vettura rubata. I carabinieri stanno ora visionando le immagini delle telecamere di sorveglianza per acquisire elementi utili all’identificazione della banda. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.