Torino, aggredisce cameriera per rubare vino: arrestata marocchina

Piemonte
carabinieri-milano-ansa

La donna, 35 anni, è stata rimproverata dalla dipendente del ristorante  e si è perciò scagliata contro di lei con calci e pugni, provocandole lesioni non gravi 

Ha aggredito la cameriera di un ristorante che l’ha rimproverata perché aveva cercato di rubare del vino. È successo a Torino e la protagonista dell’episodio è una marocchina di 35 anni, che è stata arrestata dalla polizia con l’accusa di lesioni aggravate, resistenza a pubblico ufficiale e tentato furto. Verso le sei di questa mattina, la donna ubriaca è entrata all’interno di un locale in via Silvio Pellico per rubare delle bottiglie di vino. Convinta da un amico che era con lei a restituire la refurtiva, si è scagliata con calci e pugni contro la dipendente, che ha riportato lesioni non gravi, giudicate guaribili entro trenta giorni. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.