Auto di servizio per prendere la figlia, indagata consigliera ex M5S

Piemonte
auto_blu

La Procura di Torino ha aperto un’inchiesta su Deborah Montalbano, ora al Gruppo Misto. Il fatto risale al novembre 2017: a svelare il caso la relazione dell’autista di Palazzo Civico 

Deborah Montalbano, consigliera comunale ex M5S e ora al Gruppo Misto, è finita sotto inchiesta della Procura di Torino.
Si ipotizza, nei suoi confronti, il reato di peculato nel fascicolo affidato al sostituto procuratore, Andrea Beconi, per avere utilizzato, nel novembre 2017, l’auto di servizio per andare a prendere la figlia a scuola.

A svelare il caso era stata la relazione dell’autista di Palazzo Civico. In seguito a quell’episodio, che all’epoca aveva suscitato numerose polemiche, la Montalbano aveva lasciato la presidenza della Commissione Sanità e Servizi Sociali della Città di Torino e, qualche settimana dopo, anche il Movimento 5 Stelle per aderire al Gruppo Misto.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.