Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Apple rilascia la beta pubblica di iOS 13: ecco come installarla

2' di lettura

In anticipo rispetto ai tempi previsti, Cupertino ha reso disponibile la prima versione non definitiva del nuovo sistema operativo, installabile attraverso il Beta Software Program 

A sorpresa, Apple ha rilasciato la prima beta pubblica di iOS 13, il nuovo sistema operativo per iPhone che era stato presentato a inizio giugno durante la Worldwide Developer Conference. Inizialmente, Cupertino prevedeva il lancio della versione non definitiva a inizio luglio, ma ha infine deciso di anticipare i tempi. La beta pubblica di iOS 13 è scaricabile per tutti i modelli successivi a iPhone SE attraverso un apposito procedimento. Tra le novità attese dagli utenti, il nuovo sistema operativo introdurrà il dark mode e una funzione per eliminare le chiamate indesiderate. Com’è normale, la beta presenta però ancora diversi bug e problemi che saranno risolti con l’avvicinamento alla versione definitiva.

Come installare la beta di iOS 13

Al contrario dei rilasci definitivi, il download della versione beta di iOS 13 si può effettuare attraverso uno specifico procedimento. È necessario innanzitutto recarsi sul portale di Apple dedicato al ‘Beta Software Program’, iscrivendo il proprio iPhone selezionando prima ‘Registra i tuoi dispositivi’ e, in un secondo momento, ‘Scarica profilo’ scorrendo fino alla sezione ‘Installa’. Una volta completato il processo, basterà aprire le impostazioni dell’iPhone per visualizzare il proprio profilo personale registrato in precedenza, a cui accedere per l’installazione. Riavviando lo smartphone, la beta di iOS 13 dovrebbe essere disponibile attraverso il solito percorso: impostazioni, generali e aggiornamento software.

Beta iOS 13: backup raccomandato

Durante il procedimento svolto sul portale Apple Beta Software Program viene raccomandato di eseguire un backup attraverso iTunes, una scelta consigliata se non si vuole correre il rischio di dover aspettare il prossimo rilascio per risolvere i bug presenti nella prima beta di iOS 13. Secondo quanto anticipato dal Ceo Tim Cook alla WWDC 2019, il nuovo sistema operativo aumenterà la rapidità del riconoscimento facciale e dell’apertura delle app, oltre a comprendere un redesign delle Mappe, che includeranno anche la ‘street view’. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"