La nuova app di Terna: dati in tempo reale e consumi a portata di smartphone

Now

Matteo Castellucci

Abbiamo provato in anteprima l'app per smartphone del Gruppo Terna, uno dei principali operatori europei di reti per la trasmissione di energia che gestisce la rete italiana in alta tensione. Un'app interessante e intuitiva per avere a portata di mano i dati sull'andamento del sistema e dei consumi elettrici

Al primo sguardo, può sembrare una app “da ingegneri”, ma bastano pochi minuti per capire che è molto di più. La nuova app di Terna (qui la versione iOS - qui la versione Android) è un database in tempo reale che rende trasparenti i flussi di uno dei principali operatori europei di reti per la trasmissione dell’energia: 74mila chilometri di linee ad alta tensione e 890 stazioni solo in Italia.

Big Data a misura d’uomo

Sul palmo della vostra mano confluirà un milione di dati. Si tratta, però, di big data che è facile leggere grazie all’architettura in stile Data Visualization, cioè una costellazione di grafici interattivi che estraggono per noi le informazioni cui siamo interessati.

Architettura della app

La schermata iniziale propone quattro capitoli: Fabbisogno, Generazione, Trasmissione e Fonti Rinnovabili. Ciascuno si articola al proprio interno: possiamo mappare così i consumi ora per ora, o ricostruirli giorno per giorno, tornando indietro negli anni fino al 2019. Oppure possiamo capire con un diagramma a torta colorato da quali fonti provenga l’energia, con la stessa possibilità di “viaggiare nel tempo”.

Mappare l’energia pulita

Si possono tracciare gli scambi con l’estero o all’interno delle regioni italiane: la rappresentazione grafica è intuitiva, con frecce e colori (verde o rosso, a seconda della direzione del flusso). Nella sezione più green, si può scoprire come vari nel corso della giornata il bilancio delle fonti rinnovabili (eolico, geotermico, idrico, solare, biomassa) ma soprattutto quante tonnellate di anidride carbonica vengano così risparmiate.

Trasparenza dinamica

Tutte le informazioni di questa costellazione di dati non sono statiche, ma dinamiche: è questo il valore aggiunto. L’esperienza non si esaurisce dopo le prime aperture: potenzialmente, l’esplorazione non termina mai, perché ogni giorno viene aggiunto un nuovo capitolo al database. Ogni macro-categoria permette di andare oltre la superficie: sale di grado la complessità ma non viene compromessa la leggibilità. All’interno dello “scambio commerciale estero” per esempio, viene quantificato in megawatt e scorporato per singola nazione il bilancio con gli Stati confinanti.

 

La app, parte dell’impegno di Terna per la trasparenza, è disponibile in dieci Paesi nella categoria Educazione; tra gli altri Francia, Germania, Austria e Spagna, oltre ovviamente all’Italia. I download sono stati più di 8mila, l’utenza è giovane: quasi metà, infatti, ricade sotto i 34 anni d’età. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.