Cuffie, smartwatch, laptop: ecco i nuovi prodotti Huawei. Con una grande novità in arrivo

Now

Daniele Semeraro

Abbiamo provato le novità autunnali di Huawei: auricolari wireless di nuova concezione, due smartwatch particolarmente adatti a chi fa sport e vuole tenere sotto controllo il proprio benessere, un laptop leggero e performante. Occasione anche per parlare del nuovo sistema operativo

Le nuove cuffie FreeBuds Pro, i nuovi smartwatch Watch GT2 Pro e Watch Fit, il potente laptop MateBook 14. Sono le principali novità in termini di prodotto annunciate da Huawei per l’autunno e la stagione natalizia. Novità che abbiamo potuto toccare con mano in un open day organizzato proprio da Huawei nella sua sede principale in centro a Milano. Occasione anche per poter parlare del futuro degli smartphone e del nuovo sistema operativo in arrivo. Ma andiamo con ordine.

FreeBuds Pro

Le nuove cuffie di Huawei sono un concentrato di tecnologia: si chiamano FreeBuds Pro e sono auricolari di tipo true wireless con cancellazione dinamica e intelligente del rumore: questo significa che ci permettono di “isolarci” acusticamente dall’ambiente che ci circonda ma anche di ascoltare cosa succede intorno a noi solo quando è per noi rilevante, come i rumori dei clacson, gli annunci in una stazione ferroviaria, una persona che ci chiede un’informazione. Il tutto grazie all’intelligenza artificiale. Le cuffie si presentano molto eleganti, dal design in-ear, e grazie alla funzione di rilevamento della vestibilità (creata dopo aver raccolto e analizzato i dati del canale uditivo di oltre mille persone), disponibile nell’app Huawei AI Life, gli utenti possono trovare la posizione perfetta per ogni esigenza. Premendo, pizzicando o scorrendo il dito sulle cuffie è possibile attivare la cancellazione attiva del rumore, regolare il volume, rispondere alle telefonate o saltare canzoni. Le FreeBuds Pro sono disponibili nelle colorazioni Carbon Black, Ceramic White e Silver Frost al prezzo di 179 euro.

Watch GT 2 Pro e Watch Fit 

Due nuovi smartwatch presentati da Huawei: uno per l’utente più esigente, un altro dedicato soprattutto a chi usa lo smartwatch durante lo sport.

Il primo, Watch GT 2 Pro, è uno smartwatch robusto per ogni occasione: adatto a chi pratica sport all’aperto grazie a tante modalità di allenamento, un telaio in titanio e un quadrante in zaffiro resistente ai graffi. GT 2 Pro offre oltre 200 opzioni diverse di personalizzazione del quadrante e 100 modalità di allenamento tra sport estremi, attività per il tempo libero, sport acquatici, sport sulla neve e anche golf. C’è la possibilità di seguire alba, tramonto, fasi lunari, tempi di marea, ci sono gli avvisi di maltempo e tante funzioni di controllo del benessere come il monitoraggio della frequenza cardiaca, il monitoraggio scientifico del sonno e quello del livello di ossigeno nel sangue. Huawei Watch GT 2 Pro è disponibile nel colore Night Black (versione sportiva) e Nebula Grey (versione classica) al prezzo di 299,99 euro.

Huawei GT2 Pro
Huawei GT2 Pro

L’altro smartwatch presentato è Watch Fit, un orologio smart pensato proprio per gli amanti del fitness: ha una forma diversa dalle altre, rettangolare dai bordi arrotondati, e un software ricco di funzioni intelligenti come corsi di fitness animati, tante modalità di allenamento e funzioni di monitoraggio dei parametri di salute come la frequenza cardiaca, il sonno e la saturazione del livello di ossigeno nel sangue. Il personal trainer animato offre 12 tipologie di allenamento e 44 dimostrazioni di postura. Le modalità di allenamento sono 96 (professionali, corsa, camminata, ciclismo, nuoto, fitness, danza, giochi con la palla, sport acquatici e così via).  Watch Fit è anche molto leggero (pesa soli 34 grammi) ed è venduto in tre varianti di colori (Mint Green, Sakura Pink e Graphite Black) al prezzo di 129,90 euro.

Matebook 14 

Si aggiorna anche la linea dei laptop con il nuovo MateBook 14 AMD: si tratta di un pc portatile molto leggero, con una scocca robusta, un display FullView 2K da 14 pollici, il nuovo processore mobile 7nm AMD Ryzen 4000 H-Series e 16 gigabyte di Ram. Huawei lo presenta come un hub di produttività: è ultraportatile ma anche consigliato a chi fa editing, coding, a chi sfrutta a pieno le potenzialità dei pc. Ha una batteria di lunga durata (la casa promette fino a 10 ore di riproduzione continua di video a 1080p), la ricarica veloce e si distingue per uno schermo immersivo con bordi extra-fini. Come già visto nei modelli precedenti di Huawei e Honor la fotocamera è nascosta all’interno di un tasto della tastiera per la massima privacy, e viene abilitata solamente premendo fisicamente il tasto e quindi facendola “riemergere” dalla tastiera (funzione che abbiamo apprezzato molto). MateBook 14 è disponibile a un prezzo di 799,99 euro.

 

Huawei MateBook 14 AMD
Huawei MateBook 14 AMD

Le novità non si fermano qui perché è in arrivo Harmony OS 2.0

Visitare la sede milanese di Huawei ci ha dato anche l’opportunità di chiedere a Pier Giorgio Furcas, deputy general manager Huawei CBG Italia, qualche indiscrezione in più su Harmony OS 2.0, il sistema operativo proprietario di Huawei, che con ogni probabilità dal prossimo anno - se il ban degli Usa non verrà ritirato - sarà installato sui prodotti Huawei, smartphone e tablet in primis, al posto di Android. Un sistema operativo, ci ha spiegato Furcas, che non è altro che l’ultimo tassello necessario a completare l’ecosistema Huawei: “L’ecosistema - ci ha detto - è costituito non solo da prodotti ma anche dalla piattaforma digitale App Gallery (che sta andando molto bene, siamo passati dalle 6.000 app dello scorso anno alle 73.000 di adesso) dove l’utente finale può andare a prendere tutte le app di suo di suo interesse ma è costituito anche da un sistema operativo. Un sistema - aggiunge - che ha la funzione di poter far sì che i prodotti possono dialogare tra di loro, quindi dare la possibilità per esempio a uno smartphone dove si sta effettuando una videochiamata di poter trasferire questa videochiamata con un semplice clic sullo schermo del televisore”.

Tecnologia: I più letti