Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Samsung, dagli Usa: problemi allo schermo dello smartphone pieghevole Galaxy Fold

i titoli di sky tg24 delle 8 del 18/04

3' di lettura

Alcuni reporter statunitensi hanno segnalato malfunzionamenti e rotture del display dei loro modelli di prova dopo poche ore dal primo utilizzo. La società coreana ha comunicato che eseguirà esami approfonditi  

Il nuovo Galaxy Fold, il primo smartphone pieghevole realizzato da Samsung, sarà in vendita a partire dal 26 aprile (3 maggio in Europa), ma negli Stati Uniti il dispositivo sta già facendo discutere a causa delle segnalazioni di alcuni reporter, che testimoniano malfunzionamenti e rotture del display flessibile dei loro ‘sample’ (modelli di prova) dopo sole poche ore di utilizzo. L’azienda coreana ha già diffuso un comunicato nel quale dichiara che eseguirà esami approfonditi per capire le cause di questi problemi. 

Una bolla sotto lo schermo

Il primo a rilevare un imprevisto è stato Dieter Bohn, co-fondatore di The Verge, il quale ha postato un’immagine nella quale si può notare una piccola bolla presente sotto lo schermo, tale da deformarne la superficie liscia, apparsa improvvisamente nei pressi della cerniera dopo due giorni dalla prima accensione dello smartphone. Secondo Bohn, questa deformazione potrebbe essere state causata da un corpo esterno, forse un pezzettino dell’argilla malleabile utilizzata per sostenere il telefono durante la registrazione di un video dimostrativo, una pratica che il reporter dichiara di aver sempre fatto con ogni dispositivo. L’esperto di dispositivi tech ipotizza anche che la bolla potrebbe essere dovuta a una componente situata sotto al display uscita dalla sua sede originaria. Tuttavia, Bohn assicura di aver sempre trattato con cura lo smartphone.

Altre due segnalazioni

Ben più importante è, invece, il malfunzionamento segnalato dal giornalista della Cnbc Steve Kovach, che su Twitter ha condiviso un video nel quale si vede metà display del suo Galaxy Fold funzionare a intermittenza, alternando alla pagina visualizzata una preoccupante luce bianca. Il tutto dopo solo 24 ore di utilizzo. Infine, una terza problematica è stata rilevata da Mark Gurman di Bloomberg, che ha visto gran parte dello schermo del suo sample diventare nera. Il reporter, però, ha confessato di aver rimosso quella che riteneva essere una semplice pellicola protettiva, ma che in realtà era parte integrante del display.

La risposta di Samsung

Queste segnalazioni hanno, ovviamente, raggiunto anche Samsung, che non ha tardato a diramare un comunicato ufficiale, nel quale assicura che provvederà a eseguire esami molto approfonditi per determinare la causa di questi malfunzionamenti. L’azienda coreana, però, fa presente che “il display principale del Galaxy Fold è dotato di uno strato protettivo superiore, che fa parte della struttura dello schermo progettata per proteggerlo da graffi non intenzionali. La rimozione dello strato protettivo o l'aggiunta di adesivi al display principale può causare danni”.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"