Bosch experience, il test sulle emissioni dei nuovi diesel

Drive Club, la rubrica sui motori

Lorenzo Gaggi

Chi l'ha detto che i diesel inquinano di più? Grazie a Bosch abbiamo misurato le emissioni secondo lo standard Ue

Siamo sicuri che oggi, i diesel inquinino più delle auto a benzina? Vi diamo una notizia: in Italia le vendite dei motori a gasolio calano, eppure la CO2 aumenta. Che succede allora? Siamo andati a scoprirlo di persona, nel modo più semplice: abbiamo guidato un'auto diesel Euro 6 D-temp, lo standard oggi in concessionario, e abbiamo verificato le emissioni. Istante per istante, in condizioni reali.

Meno gasolio, più Co2 nell'aria

I valori delle emissioni da considerare sono tre: gli ossidi di azoto, tipici delle combustioni da traspporto, le PMx, le polveri sottili sprigionate anche da riscaldamenti e dall'abrasione di freni o gomme, e naturalmente il biossido di carbonio, la CO2, responsabile dell'effetto-serra. La tecnologia è quella di Bosch, che affianca alla ricerca sull'elettromobilità soluzioni di alto livello sulla tecnologia di combustione, per renderla più efficiente e pulita possibile. Dietro all'auto, è montata questa unità PEMS ovvero Portable Emission Mesurement System.

Il test in Real Driving Emissions

Il nostro giro Real Driving Emission è perfettamente verosimile : si tratta di un normale viaggio in città, con rotarorie semafori, traffico e tutto il resto, più un ciclo extraurbano in un tratto di autostrada. Accanto a noi il tecnico monitora i valori. Obiettivo: capire quanto inquina il nostro diesel nell'uso comune. Ed ecco il risultato del test. Ossidi di azoto, quasi un decimo dei limiti attuali (19 mg/km su un limite 168mg/km), particolato ben al di sotto del tetto di legge (0,00064g/km su un limite 0,005 g/km) e biossido di carbonio ovviamente più basso rispetto al benzina, almeno del 15% (107 g/km su un trend Italia 120 g/km). Questo spiega l'enigma iniziale: meno diesel in giro, più CO2 nell'aria.

Il segreto dei nuovi diesel

L'origine "green" dei nuovi diesel è tutta qui: un sistema di propulsione più efficiente, il riciclo dei gas di scarico, il trattamento ad altissima temperatura dei gas, costantemente sopra i 200 gradi. Prima di demonizzare i diesel, insomma, pensiamoci bene. E' tutta una questione di tecnologia. Il resto, sono pregiudizi.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24