Twitter, Jack Dorsey si dimette da amministratore delegato. Parag Agrawal è il nuovo Ceo

Tecnologia
©Ansa

Il co-fondatore del social network ha dato l'annuncio sul suo stesso profilo, dopo che si erano fatte sempre più insistenti le voci sulle sue possibili dimissioni. A prendere il suo posto il responsabile dei team di strategia tecnica, apprendimento automatico, intelligenza artificiale, consumatori e scienze. Titolo vola a Wall Street

Jack Dorsey non sarà più l’amministratore delegato di Twitter. Lo ha annunciato lo stesso Ceo con un tweet, dopo che sui media americani si erano fatte sempre più insistenti le voci sulle sue possibili dimissioni. Il suo posto sarà preso da Parag Agrawal, già responsabile dei team di strategia tecnica, apprendimento automatico, intelligenza artificiale, consumatori e scienze del social network. Dopo l'iniziale sospensione agli scambi di Twitter al circolare delle indiscrezioni sulle dimissioni di Dorsey, i titoli sono stati riammessi a Wall Street, dove sono saliti del 4,33%.

L’annuncio di Dorsey

vedi anche

Twitter pagherà 809,5 milioni di dollari per chiudere class action

“Ho deciso di lasciare perché ritengo che la società sia pronta ad andare avanti. La mia fiducia in Parag è profonda, è il suo momento per guidare”, ha scritto Dorsey sul suo profilo Twitter. Nato il 19 novembre 1976 a St. Louis, Missouri, ha fondato il social network insieme a Noah Glass, Biz Stone ed Evan Williams. Dorsey è attualmente l’amministratore delegato di Square Inc, società di gestione di sistemi di pagamenti digitali tramite cellulare, di cui è anche fondatore.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24